Uncategorized

GABRIELLA CRESPI

UNA VITA RIBELLE 

Gabriella Crespi: una donna forte e indipendente.

Nata nella Milano degli anni ’20 dove riesce a farsi strada nel mondo del design ancora clamorosamente dominato da uomini. La curiosità la spinge ad esplorare luoghi lontani senza mai trascurare l’aspetto della spiritualità che l’accompagnerà per tutta la vita.

 

In bilico, come la sua anima, le sue opere oscillano tra il design e uno scultoreo astrattismo. A Roma riscopre gli antichi saperi dell’artigianato dando inizio alla creazione di oggetti unici e preziosi così come la serie degli animali: sculture in bronzo colato con dettagli in vetro bullicante che testimoniano il suo interesse per la natura e ci trasportano in un mondo fiabesco, così come i due cinghiali che potete trovare sul nostro sito.

Nell’unicità dei suoi pezzi racchiude perfettamente l’idea di singolarità dell’arte ed il concetto di riproducibilità del design. Ogni sua opera racchiude una storia, la sua storia, che spesso supera i confini del tempo. Nella nostra collezione un tavolo della serie Plurimi: oggetti multiformi che cambiano nello spazio, modificando lo spazio stesso attraverso le loro evoluzioni.

Il bronzo colato si ripropone anche nel servizio da tè, un set unico e prezioso che propone ancora una volta una tematica naturale: una chioccia coi suoi pulcini.

 

Verrà a mancare nel 2017, nella sua casa di Milano, lasciandoci una grandiosa eredità: la sua arte immensa.

Leave a Reply